Preparazione del campione per KF Titrando e Titrino Coulometrici

Il contenuto di umidità di alcuni campioni non può essere determinato direttamente con la titolazione.

Per tali casi, Metrohm offre diverse tecniche che permettono di preparare i campioni per la determinazione coulometrica o volumetrica dell'umidità.

KF Titrando Sample Preparation

Caratteristiche

  • Se i tuoi campioni si dissolvono facilmente, utilizza il metodo del fornetto.
  • Se è difficile estrarre l'acqua dal campione, utilizza la distillazione azeotropica.
  • ISe i tuoi campioni sono solidi, utilizza l'omogeneizzatore Polytron.
  • ISe hai un'elevata produttività, automatizza la preparazione e l'analisi dei campioni.

Sistemi Preparazione del campione per Titrando (7)

Mostra tutti i sistemi Preparazione del campione per Titrando (7)

Per campioni difficili: il metodo del fornetto

Il metodo del fornetto permette di analizzare campioni che non possono essere titolati direttamente.

Se i campioni hanno una scarsa solubilità o qualora si verifichino reazioni secondarie con il reagente KF, il metodo del fornetto può essere la soluzione adatta. In questo metodo, i campioni vengono riscaldati e l'acqua evaporata viene trasferita alla cella di titolazione mediante un gas carrier secco. Di conseguenza, solo l'acqua entra in contatto con la cella, impedendo così la contaminazione di cella ed elettrodo

860 KF Thermoprep detail

Manuale, automatico o controllato da software: a te la scelta

È possibile implementare il metodo del fornetto proprio secondo le tue esigenze.

860 KF Thermoprep: questo strumento a comando manuale ti offre una soluzione semplice, diretta e conveniente.

885 Compact Oven Sample Changer: questo scambiatore di campioni automatico combina il metodo fornetto con risparmio di tempo e facilità d'uso. Grazie al pannello di controllo integrato, non sono necessarie complicate regolazioni dei parametri. Basta impostare flusso del gas, temperatura, numero di campioni e sei pronto per iniziare.

874 USB Oven Sample Processor: come il titolatore, questo Sample Processor automatico è controllato con il software tiamo. Ciò consente, ad esempio, di registrare la curva di riscaldamento di un campione incognito per determinare la temperatura ottimale di analisi. E‘ inoltre possibile automatizzare il cambio di reagente e quindi rendere il tuo lavoro più sicuro, in quanto non si viene in contatto con il reagente tossico.

885 Compact Oven Sample Changer

Distillazione azeotropica con KF Evaporator

Per alcuni campioni, come petrolio greggio, catrame, trementina, resine o terpeni, la semplice evaporazione non funziona.

In questi casi, può essere applicata la distillazione azeotropica con il KF Evaporator. Viene aggiunto al campione un solvente, il campione viene riscaldato, la miscela evaporata viene trasferita alla cella di titolazione ed analizzata. Poichè il campione non entra nella cella di titolazione, si evita la contaminazione della cella o dell'elettrodo.

KF Evaporator

Omogeneizzazione per l'analisi di campioni solidi

Se devi analizzare campioni solidi, puoi utilizzare l'omogeneizzatore di alta qualità Polytron.

Questo omogeneizzatore consente di ottenere omogeneizzazione completa e risultati costanti.

Polytron

Downloads