Controllo di qualità più rapido a costi operativi inferiori con la spettroscopia nel vicino infrarosso

Velocità, facilità d'uso e semplicità: questo è ciò che NIR ti dà:

  • Rapida analisi multiparametro con tempo di risultato inferiore a 1 minuto
  • Nessun prodotto chimico e nessuna preparazione del campione richiesti
  • Analisi di routine possibili da chiunque

Risparmia più del 90% dei costi!

Questo White Paper contiene una breve sezione di informazioni di base sulla spettroscopia nel vicino infrarosso, descrive come NIR può essere utilizzato per il controllo di qualità, offre reali possibilità di applicazione nei settori polimeri e petro ed illustra in dettaglio un esempio di calcolo del ROI.

Scarica White Paper

I vantaggi della spettroscopia nel vicino infrarosso (NIRS) nel controllo qualità (QC)

Cos'è la spettroscopia nel vicino infrarosso (NIRS)?

NIRS è un metodo spettroscopico che si concentra sulla regione del vicino infrarosso dello spettro elettromagnetico, che va da 780 a 2500 nm. Insieme alla spettroscopia a infrarossi medi (principalmente FT-IR) e alla spettroscopia Raman, la spettroscopia nel vicino infrarosso appartiene ai gruppi delle tecniche di spettroscopia vibrazionale. I primi spettrometri near-IR per applicazioni industriali e analisi chimiche sono stati sviluppati negli anni '80. Esistono due tipi principali di analizzatori NIR: spettrometri NIR (scan) a base di trasformata di Fourier (FT-NIR). Il vantaggio dei nostri spettrometri dispersivi con un monocromatore e una griglia olografica è che combinano la spettroscopia visibile (Vis) e il vicino infrarosso (NIR) e sono in grado di effettuare analisi qualitative (identificazione e qualificazione) e quantitative di un numero di parametri in una sola volta.

Per cosa posso utilizzare NIRS?

La spettroscopia nel vicino infrarosso trova molte applicazioni nei processi di controllo e controllo qualità per la determinazione dei parametri chimici e fisici dei campioni. È quindi un metodo altamente adatto per applicazioni in una varietà di settori, ad es. Produzione chimica, farmaceutica, petrolchimica, polimerica, cosmetica, cellulosa e carta, olio di palma e molti altri.

Quali sono i benefici di  NIRS rispetto alle altre tecniche?

La spettroscopia nel vicino infrarosso presenta numerosi vantaggi rispetto alle tradizionali tecniche:

  • NIRS non richiede solventi e reagenti potenzialmente tossici, quindi è una tecnica ecologica e rispettosa dell'ambiente.
  • Gli spettrometri NIR possono essere gestiti da non specialisti, non è richiesta la conoscenza delle reazioni chimiche e l'analisi chimica. I tempi di familiarizzazione dell'utente sono bassi, il che significa che la formazione del personale è rapida.
  • La spettroscopia NIR è non distruttiva, il che significa che i campioni non vengono distrutti o manomessi chimicamente durante l'analisi e possono quindi essere riutilizzati.
  • NIRS è veloce, fornendo risultati accurati in meno di un minuto.
  • NIRS ha capacità multiparametriche, vale a dire, in molti casi, è possibile determinare più di un parametro con una singola misurazione.

La maggior parte degli utenti NIR segnala significativi risparmi sui costi e significativi risparmi di tempo quando eseguono le loro analisi con NIR anziché con tecniche chimiche a umido. Dopo aver investito in uno spettrometro NIR, il punto di pareggio viene generalmente raggiunto rapidamente e i calcoli del ritorno sull'investimento (ROI) mostrano un risultato molto positivo.