Determinazione semplificata dei solfiti in alimenti e bevande con la cromatografia ionica

Metrohm ha sviluppato due metodi ottimizzati per determinare il solfito in matrici di alimenti e bevande con cromatografia ionica utilizzando rilevamento amperometrico e di conducibilità. Questi metodi rendono la determinazione del solfito più semplice, più efficiente e più conveniente.

Vantaggi dell'IC con detector amperometrico:

  • Alta sensibilità per una quantificazione accurata a 0,2 mg / kg
  • Adatto per un'ampia gamma di prodotti alimentari, compresi i cibi più scuri
  • Buona stabilità del segnale e ripetibilità dei risultati
  • Il metodo di pulizia automatica degli elettrodi (brevetto depositato) elimina le fasi di pulizia manuale che richiedono molto tempo e prolunga la durata dell'elettrodo

Vantaggi dell'IC detector conduttimetrico:

  • Quantificazione precisa a 10 mg / kg e per concentrazioni di solfiti più elevate in alimenti a basso carico organico
Food and beverage industry: QC of wine

Scopri di più sui metodi ottimizzati per una determinazione del solfito più semplice!

Questo white paper gratuito delinea le proprietà chimiche del solfito negli alimenti e le normative ufficiali riguardanti questo additivo ampiamente utilizzato, spiega i metodi di determinazione storici come il metodo Monier-Williams e i loro svantaggi e fornisce una panoramica dettagliata di due metodi di determinazione dei solfiti ottimizzati (IC con rilevamento amperometrico e conducibilità).

Download free white paper

I vantaggi della cromatografia ionica (IC) per il controllo di qualità nell'industria alimentare e delle bevande

L'analisi di alimenti e bevande è impegnativa, non solo per l'elevato numero di analiti che devono essere monitorati in conformità con le norme e gli standard nazionali e internazionali, ma anche per la matrice di molti alimenti stessi. La cromatografia ionica si è sviluppata in un metodo standard per l'analisi di alimenti e bevande che affronta queste sfide:

  • IC è una tecnica analitica facile da usare e altamente robusta
  • IC può quantificare più componenti in una singola esecuzione
  • IC offre la preparazione automatica dei campioni in linea come dialisi, filtrazione e diluizione che consentono di risparmiare tempo e ridurre al minimo i passaggi manuali soggetti a errori e che richiedono tempo

IC vs. altre tecniche analitiche

  • I metodi HPLC, chimica umida e derivatizzazione spesso implicano sostanze chimiche attive tossiche e biologiche. L'esposizione al personale di laboratorio e lo smaltimento dei rifiuti rendono queste tecniche analitiche rischiose e costose. IC è sicuro e non produce rifiuti chimici. Tecnologie avanzate come STREAM (Suppressor Treatment Reusing Eluent After Measurement) o colonne microbore aiutano a ridurre al minimo il consumo di sostanze chimiche.
  • Le tecniche combinate (ad es. GC-MS, LC-MS / MS) sono potenti e molto complesse. Tuttavia, soffrono di costi operativi elevati, poiché sono necessari gas costosi o passaggi di derivatizzazione pre-analitica e il funzionamento da parte di esperti. L'IC è una tecnica semplice, compatta e diretta, che trae vantaggio dalla facilità d'uso e da uno strumento inferiore e costi operativi.

Come può aiutare Metrohm IC

Metrohm IC è sinonimo di strumenti robusti, qualità svizzera e supporto globale. Inoltre, Metrohm IC offre molteplici tecniche automatizzate di preparazione dei campioni in linea per un'analisi semplificata di alimenti e bevande: ultrafiltrazione in linea, dialisi in linea, diluizione in linea, estrazione in linea, eliminazione della matrice in linea, preconcentrazione in linea, degasaggio in linea, iniezione a ciclo parziale intelligente.